mercoledì 1 maggio 2013

Red Velvet Cake


La Red Velvet Cake (torta di velluto rosso) è una torta di origine americana davvero gustosa e spettacolare;
la sua particolarità è il bel colore rosso acceso che contrasta con la crema e la farcitura bianca brillante.
Si dice che la ricetta di questa torta risalga agli inizi del 900, negli Stati Uniti, dove veniva servita nel ristorante The Waldorf Astoria Hotel. Inizialmente il colore rosso era dato da una reazione chimica tra il cacao e il latticello (ingrediente acido) contenuto nell'impasto, oggi viene aggiunto del colorante alimentare rosso per accentuare questo effetto.
La Red Velvet Cake è oggi uno dei dolci americani più diffusi negli Stati Uniti e più conosciuti nel mondo.



Ingredienti per 2 stampi da 22 cm:
250 gr di farina 00
1/2 cucchiaino di sale
120 gr di yogurt bianco
120 ml di latte
1 cucchiaio di coloranti alimentari rosso in gel
110 gr di burro
300 gr di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiaini di aceto

Ingredienti per farcia e copertura:
225 gr di Philadelphia
225 gr di mascarpone
115 gr di zucchero a velo vanigliato
350 ml di panna per dolci

Procedimento:
Per prima cosa preriscaldate il forno a 180° e imburrate ed infarinate i due stampi.
In una terrina mescolate la farina setacciata insieme ad un pizzico di sale e mettere da parte.
In un’altra terrina mescolate il latte insieme allo yogurt e al colorante alimentare.
In un’altra più grande mettete i burro tagliato a tocchetti con lo zucchero
Lavorare il burro e lo zucchero fino a renderlo leggero e spumoso. Aggiungere le uova, una alla volta, amalgamando bene l’una prima di aggiungere l’altra.
Infine aggiungere l’estratto di vaniglia e mescolare fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Aggiungete in tre volte, in maniera alternata, la farina e il composto rosso alla crema di burro.
In una tazzina unire l’aceto e il bicarbonato e lasciare che la miscela frizzi
Incorporate rapidamente all'impasto della torta e lavorare velocemente.
Dividere l’impasto uniformemente tra le 2 tortiere, livellare il più possibile e infornate.
Cuocere in forno preriscaldato per circa 25 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro della torta ne esca pulito.
Far intiepidire i dolci quindi capovolgerli su una gratella e farli raffreddare completamente. L’ideale sarebbe preparare la base della torta la sera prima o comunque qualche ora prima e poi assemblarla successivamente.

Prepariamo ora la farcia della RED VELVET
In una terrina lavorare i formaggi insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia.
Incorporare quindi la panna, montata precedentemente, e mescolate delicatamente fino a quando la glassa sarà liscia e omogenea.

Assembliamo ora la RED VELVET CAKE:
Con un coltello seghettato, tagliare orizzontalmente ogni torta a metà, otterrete quindi quattro strati di torta. Posizionare uno dei livelli della torta, su un piatto di portata e stendere uno strato di glassa
Posizionare un altro strato di torta sopra la glassa e continuano ad alternare uno strato di torta e uno di crema.
Una volta posizionato l’ultimo strato della torta, esercitare una leggera pressione affinché la farcia si distribuisca in maniera omogenea.
Ricoprire la superficie e i lati della RED VELVET con la crema e guarnire.
Io ho sbriciolato un po di interno della torta e con quella ho decorato i bordi .
Lasciar riposare la RED VELVET in frigo per almeno 2 ore prima ti tagliarla a fette e servirla.









2 commenti:

  1. E' veramente una bonta questa torta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, nonostante i colori.....è una torta dal gusto delicato ma che lo ricordi per molto tempo!

      Elimina